Da La Città in Tasca alla Re Boat Roma Race

Dalla Città in Tasca alla Re Boat Roma RaceA settembre, da "La Città in Tasca" a "FAI LA DIFFERENZA, C’E’… RE BOAT ROMA RACE" 
Arte del riciclo, sostenibilità, cucina del recupero, gioco e sport per sensibilizzare tutti al rispetto dell'ambiente gioco, spettacolo e cultura per i bambini e i ragazzi di Roma. 

Saranno tre gli eventi che in location diverse e in date diverse dal 1° al 17 settembre allieteranno il ritorno dalle vacanze estive dei romani.

Si parte dal 1° al 10 settembre con "LA CITTA’ IN TASCA" - CULTURA, SPETTACOLO, GIOCO CON I BAMBINI E I RAGAZZI DI ROMA

Da venerdì 1° a domenica 10 settembre, tutti i giorni dalle 17:00 alle 23:00 torna per la sua ventitreesima edizione - al Parco degli Scipioni in via di Porta Latina, 10 - La Città in Tasca, cultura, spettacolo, gioco con i bambini e i ragazzi di Roma, organizzata dall’Arciragazzi Comitato di Roma e oggi alla Sua XXIII edizione. L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.
L'evento - organizzato da Arciragazzi di Roma con il contributo di Roma Capitale, dedicato ai bambini e ai ragazzi dai 3 ai 12 anni - a conclusione della lunga estate romana, torna al Parco degli Scipioni, con un ricchissimo programma di teatro, clownerie, musica, cinema, danza, narrativa, laboratori, letture e tantissimi giochi. La manifestazione prevede laboratori creativi e ecologici, spettacoli teatrali e proiezioni cinematografiche, giochi e attività ludiche. 

Organizzare eventi di successo: la Re Boat Roma Race

Un carosello di sapori e di gusto che prende per la gola gli chef del mondoDomenica 18 Settembre al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma si è conclusa la VII edizione della RE BOAT ROMA RACE – Trofeo EUROMA 2 – la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero in un’ottica di riuso e riciclo. Sotto lo sguardo meravigliato e divertito della Sindaca di Roma Virginia Raggi, che ha dato lo “start” alla regata, si sono sfidate oltre 20 “recycled boat” che i tanti Green Team partecipanti - composti da genitori, nonni, figli e nipoti, gruppi di amici e appassionati di riciclo – hanno voluto progettare, assemblare e decorare nei giorni precedenti, nei giardini o garage della propria casa, nei laboratori o officine della propria impresa, nei Centri Estivi/Sportivi e nell’ormai consueto CANTIERE DELLE RE BOAT allestito nel Parco degli Scipioni all’interno della XXII edizione del Festival LA CITTA’ IN TASCA – cultura, spettacolo, gioco con i bambini e i ragazzi di Roma, dal 26 Agosto all’11 Settembre.

La famiglia come nuovo modello di Welfare

La famiglia come nuovo modello di WelfareAssindatcolf: dall'appuntamento dell’EXPO di Milano al convegno sul WELFARE FAMILIARE del 18 novembre di Roma

Da più di trenta anni Assindatcolf - Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico - si occupa di famiglia, operando per incentrare l’attenzione dell’opinione pubblica e delle Istituzioni sulle problematiche inerenti il settore domestico, anche in relazione agli sviluppi sociali della famiglia, attualmente in continua evoluzione.
Il mondo si divide in Paesi evoluti, ad alto benessere e bassa crescita demografica e Paesi in via di sviluppo o sottosviluppati ad alta crescita demografica con medio o basso benessere. L’Europa, che si colloca tra i primi, registra un generale invecchiamento su tutto il suo territorio e l’Italia, in particolare, è uno degli Stati più vecchi al mondo.

Motore economico ed occupazionale, quindi la famiglia italiana ed europea adatta i propri costumi alla società che invecchia, divenendo così modello obbligato di welfare e “sostegno sociale” da supportare.

Questo il tema principale trattato durante il convegno organizzato da Assindatcolf lo scorso 28 settembre nel Padiglione Unione Europea dell’EXPO 2015, dal titolo “La famiglia: dove mangia, come vive”.

Progetto "non giocarti la vita"

Progetto "non giocarti la vita" Come prevenire la "LUDOPATIA"

Giovedì 11 Giugno 2015, presso il CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO DEL LAZIO CESV/SPES, in Via Liberiana, 17 a Roma, si conclude e si presentano i risultati del progetto "NON GIOCARTI LA VITA - COME PREVENIRE LA LUDOPATIA" ideato e organizzato dall’ARCIRAGAZZI Comitato di Roma Onlus e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. L'evento, che prevede nella mattinata una diretta speciale sull'emittente radiofonica Roma Città Futura, ha come obiettivo quello di presentare i risultati ottenuti dalle attività formative svolte durante la stagione scolastica da diverse classi quarte di alcune Scuole Superiori, attività volte a sensibilizzare i giovani sui danni derivati dai tanti giochi legali disponibili e facilmente accessibili che gli adolescenti oggi si trovano davanti, ponendoli a disposizione della collettività, degli esperti, dei media e delle Istituzioni.

Il progetto ha previsto diversi incontri tra i giovani ragazzi e gli esperti del settore che, attraverso attività ludico-interattive, hanno potuto discutere sul concetto di caso, sul rapporto fortuna-sfortuna, sul rischio di perdere il controllo del gioco e sui costi umani e sociali collegati alla sua dipendenza, terminando con la partecipazione degli studenti al programma radiofonico “Le strade di Roma” di Radio Città Futura, dove hanno illustrato agli ascoltatori le false credenze legate al gioco d’azzardo.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni