CMS e template moderni

CMS e template moderniI Content Management System - CMS - sono dei software largamente utilizzati per creare siti internet e permetterne la gestione anche a personale non esperto di programmazione HTML.

I contenuti di testo e le immagini vengono redatti tramite un'interfaccia semplice e intuitiva. Il CMS si occupa poi di tradurli in un linguaggio specifico e conservarli in una memoria chiamata Database. Il template invece è quella parte del CMS delegata a trasformare i dati grezzi provenienti dal Database e presentarli sui browser dei visitatori del sito.

Attraverso un'opportuna progettazione il template "renderizza" i contenuti richiesti dai click del visitatore, li elabora e li presenta sullo schermo dei dispositivi Desktop, Tablet e Mobili. Questa parte indispensabile del CMS contiene tutte le indicazioni grafiche per i browser come colori, caratteri, dimensioni delle pagine e delle immagini, le animazioni, il comportamento delle voci di menu, ecc...

Una cosa al giorno d'oggi molto importante delegata proprio al template è la corretta visualizzazione del sito sui vari dispositivi Mobili che hanno schermi di dimensioni assai differenti tra i vari modelli e sono anche orientabili (verticale o orizzontale). Ora che abbiamo capito per grandi linee qual è il compito del template all'interno dell'architettura di un CMS possiamo fare una prima considerazione e cioè: se il suo compito è "solo" quello di trasformare dati grezzi, allora è logico supporre che debba essere il più trasparente e leggero possibile.

La sua indispensabile presenza non dovrebbe però infastidire o appesantire le prestazioni generali del sito. Un template non progettato ad arte o che richiede numerose librerie esterne per gli effetti grafici o animazioni riduce sensibilmente la velocità del sito e quindi la sua navigabilità. Questi fattori influenzano negativamente il successo del sito internet e infatti la qualità generale di un template è un importante parametro di valutazione per i motori di ricerca.

A noi piace distinguere i template in due grandi famiglie: template attivi e template passivi. Nella prossima parte approfondiremo il perché di questa distinzione che, a nostro avviso, fa la differenza nella creazione di un sito internet di qualità. 

(La seconda immagine della gallery presenta la differenza tra l'homepage del sito Wekard visualizzata "con" e "senza" il template in azione)

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni