Le immagini fotografiche nella realizzazione di siti web: un fattore trascurabile?

Immagini fotografiche nella realizzazione di siti webScegliere le immagini per la realizzazione di un sito web è un’attività da svolgere con la massima attenzione e cura.
Al di là della necessità di posizionare e indicizzare i siti web attraverso i contenuti, oggi le immagini possono rappresentare una valore aggiunto che consente di dare emozione a un elemento virtuale: è per questo che non possono essere di scarsa qualità, ripetitive, mosse o fuori fuoco e con nessun valore emozionale. Fortunatamente si sono fatti grandi passi avanti anche se ancora, purtroppo, si minimalizza ancora la questione: le foto? E che problema c’è! Le prendo dallo smartphone e te le mando!
L’avvento del digitale “a portata di mano” ha cambiato l’approccio alla fotografia e alle immagini.
Il materiale fotografico per creare un sito web è percepito come elemento secondario soprattutto quando un sito sta muovendo i primi passi online. Le immagini invece sono importanti, danno anima al sito web e ne costituiscono il lato emozionale.

È proprio il caso di dire … l’immagine fa il social

È proprio il caso di dire … l’immagine fa il social

Se nel linguaggio comune si dice che “l’abito non fa il monaco” nel mondo dei social al contrario l’immagine, ovvero lo stile grafico di un’azienda o di un brand che si presenta al grande pubblico, fa il social.
I social media di oggi richiedono sempre più l’utilizzo delle immagini perché in grande di essere comprese più velocemente rispetto ad elementi testuali creando così un legame emotivo con l’utente e/o consumatore. È infatti ampiamente dimostrato da diverse ricerche nel mondo del content marketing che:

sui social media oltre il 60% dei post sono immagini
• i contenuti con immagini accattivanti ottengono circa il 94% di visualizzazioni in più
• il cervello è 60.000 volte più veloce ad interpretare un’immagine rispetto ad un contenuto aumentando di grande lunga il potere di creare coinvolgimento

È per questo che “accogliere” la nuova linea di comunicazione e “sfruttare” a proprio vantaggio i percorsi e gli standard è tanto più vantaggioso quanto più premiante per la propria attività di storytelling sui social.

Le PMI e il SEO per ottimizzare il business

Le PMI e il SEO per ottimizzare il businessOggi avere un sito web non significa aver risolto tutti i problemi di visibilità!
Bisogna al contrario operare per farsi trovare e raggiungere online con semplicità e subito. E per farsi trovare subito l'ottimizzazione per i motori di ricerca è oggi divenuta attività essenziale, soprattutto per le PMI che possono trovare "piccoli/grandi" spazi di mercato e risultati interessanti, sia dal punto di vista commerciale che rispetto a conoscenza del brand, attraverso il rafforzamento del proprio posizionamento online.
La SEO oggi è essenziale per tutte le PMI e, rispetto agli altri canali digitali, è l'azione con più alto "ritorno sull'investimento" sul medio lungo-periodo, che può portare enormi benefici al business.
E' certo che una dei "must" essenziali è scegliere e affidarsi a strutture preparate e competenti, a Web & Communication Agency, che possono avere a disposizione esperienza, creatività e approccio strategico, molto più qualificato.

Social per le PMI: 3 punti per crescere

Social per le PMI: 3 punti per crescereSi parla sempre più spesso di “democratizzazione” dell’Advertising e della Comunicazione che, grazie a Facebook, Google e LinkedIn oggi consentono alle piccole e medie imprese di presentarsi a un pubblico scelto, fare comunicazione a costi accessibili e creare legami duraturi con i clienti, attraendone di nuovi.

E tuttavia molte imprese italiane usano i social “a tempo perso”, in modo estemporaneo. Eppure basterebbe porsi degli obiettivi di comunicazione e di marketing facili da raggiungere e strutturare un palinsesto di “contenuti” semplice, sapendo prima di tutto a chi stiamo rivolgendoci, cosa vogliamo dire, in che modo e quante volte in un periodo di tempo ben definito.

Così, partendo dal presupposto che solo una pagina Facebook su mille ha un post al giorno e in virtù del fatto che il numero di pagine Facebook che sostiene la promozione delle imprese cresce in Italia in modo esponenziale – grazie proprio alle piccole e medie imprese – ci sono grandi praterie da cavalcare per migliorare la “gestione dei social”.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni